Il movimento Beta-21

6 Novembre 2010

Patek Philippe Beta 21 meccanica

La fine degli anni ’60 è un periodo di svolta all’interno del mondo dell’orologeria…in questi anni, infatti, irrompe all’interno del mercato mondiale il marchio giapponese “Seiko” grazie all’introduzione del modello “Astron”, il primo orologio esistente con un movimento al quarzo caratterizzato da una precisione decisamente superiore a quella dei precedenti modelli meccanici!
Per poter contrastare l’improvviso avvento di questo marchio, nel 1968 i più importanti produttori svizzeri di orologi si unirono in una nuova società, chiamata “Eletronic Watch Centre” (CEH), al fine di creare un movimento svizzero al quarzo che potesse vincere la precisione del nuovo modello giapponese.
Così, dopo un anno di studi e test, nasce il calibro Beta-21 che viene registrato con il brevetto numero 458213 e che funziona con un innovativo sistema di carica a rotore periferico.
Da allora questo meccanismo è stato montato all’interno di molti modelli dei più importanti marchi svizzeri e ha fatto sì che la manifattura svizzera continuasse ad essere la più importante e prestigiosa in materia di orologi…
Uno dei modelli più rari ed importanti all’interno dei quali è stato montato il calibro Beta-21 è il Patek Philippe referenza 3603 prodotto negli anni ’70.

Patek Philippe Beta 21

Questo rarissimo modello della Patek Philippe ha una stupenda cassa rettangolare scavata da un lingotto d’oro massiccio, il quadrante ha la finestrella con data a ore 6.

Patek Philippe Beta 21 esterno fondello

All’esterno del fondello può capitare di vedere un bollino che indica che la Patek Philippe ha eseguito un cambio della batteria e che riporta il mese e l’anno in cui questo ricambio è stato eseguito…in questo caso Marzo del 2000.

Patek Philippe Beta 21 fondello interno

All’interno del fondello è inciso, come di consueto, il numero seriale dell’orologio e la referenza che ne identifica il modello.

Popularity: 27% [?]

Il Rolex Cronografo ref. 4062

23 Ottobre 2010

Rolex 4062

I Cronografi della Rolex sono da sempre fra gli orologi più desiderati dai collezionisti…i modelli più conosciuti sono le varie referenze di Daytona e il 3525, ovvero tutte quelle versioni di cronografo con cassa Oyster;
Esistono, tuttavia, molti altri modelli di cronografo con cassa a scatto che sono meno conosciuti e che, con il passare del tempo, sono diventati sempre più rari a vedersi…
Uno fra i più rari di questi modelli è il Rolex con referenza 4062, prodotto dal 1942 fino al 1963 in davvero pochi esemplari!

Rolex 4062 lato

Questo orologio ha una cassa a scatto in acciaio/oro rosa da 36mm con i tasti della cronografia quadri…guardandolo dal lato è possibile vedere come la sua cassa sia composta da una lunetta fissa ed un fondello in acciaio mentre la parte laterale e le anse sono in oro rosa 18kt!
Il 4062 viene soprannominato dai collezionisti “coin edge” ovvero “bordo a moneta” per via delle zigrinature del suo contorno che ricordano quelle di una moneta.

Rolex 4062 quadrante

Sullo stupendo quadrante troviamo la scritta “Anti-magnetic”, una scala tachimetrica nera, una scala telemetrica azzurra e dei particolarissimi indici quadrati in oro rosa!

Rolex 4062 movimento

Il meccanismo del 4062 è un fantastico movimento a carica manuale 13″ creato sulla basa di un Valjoux 23…

Rolex 4062 esterno fondello 2
Rolex 4062 esterno fondello

Come tanti modelli della Rolex degli anni ’40 anche il 4062 ha nella parte esterna del fondello in acciaio delle incisioni…in particolare nella sua parte superiore troviamo incisa la corona simbolo di questo prestigioso marchio mentre nella sua parte inferiore troviamo il numero seriale!
Ovviamente, essendo un modello prodotto dal 1942 al 1963 deve avere un seriale che va dal 300000 al 900000…

Rolex 4062 interno fondello

All’interno del fondello è incisa, come di consueto, la referenza dell’orologio, 4062, e al di sopra di questa è inciso anche un altro numero…
Alcuni fra i più rari modelli della Rolex venivano numerati non solo con il classico numero di serie ma anche con un altro numero che si riferiva alla produzione di quel singolo modello!
Per esempio, l’esemplare qui fotografato è il 325° 4062 prodotto…

Popularity: 17% [?]

L’ Heuer Montreal bianco

23 Ottobre 2010

Heuer Montreal

Il Montreal è un modello prodotto dalla Heuer a partire dal 1972, da sempre questo prestigioso marchio è legato al mondo sportivo ed in particolar modo al mondo dell’automobilismo, ed anche in questo caso il nome “Montreal” è stato dato a questo orologio in riferimento alla omonima città canadese in cui nel 1976 si sarebbero svolte le olimpiadi e nel 1978 un’importante gara di Formula 1…
La sua referenza è la 110.503 e la sua cassa è in acciaio con diametro 42mm…i tasti della cronografia sono posti sul lato destro dell’orologio mentre la corona è montata sul suo lato sinistro.
Il Montreal è stato prodotto in nove diverse varianti, la cui principale differenza riguarda la grafica ed il colore del quadrante…tutte le sue versioni sono considerate abbastanza rare, ma ne esiste una che è davvero molto più rara di tutte le altre e che rende questo modello uno degli orologi più rari prodotti dalla Heuer…il Montreal con quadrante bianco!
Da un censimento fatto su un forum di appassionati di Heuer pare che in Italia ne esistano solo quattro esemplari!

Heuer Montreal quadrante

Il suo quadrante ha uno stupendo colore bianco avorio, con una scala pulsometrica azzurra e una scala tachimetrica rossa.
Il contatore dei secondi è nero con al suo interno tre linee curve gialle;
Le sue lancette hanno colore rosso!

Heuer Montreal meccanica

Il meccanismo è lo stesso di tutte le altre varianti di Montreal e cioè uno stupendo movimento automatico calibro 12 con microrotore nascosto!

Popularity: 9% [?]

Il Rolex Oyster Coca-Cola

16 Ottobre 2010

Rolex Coca-Cola

Un modello davvero molto raro prodotto dalla Rolex durante gli anni ’60 è quello che viene soprannominato “Coca-Cola”…
Questo orologio è un Rolex ref. 1005 con cassa Oyster da 34mm in oro giallo 18kt che, in quel periodo, veniva regalato dalla Coca-Cola ai suoi manager più importanti dopo 25 anni di servizio!
Si può facilmente capire che, per quanti manager avesse questa importante azienda durante gli anni ’60, la sua tiratura è molto più limitata rispetto ad un normale modello prodotto per la vendita al pubblico, e questo lo rende un orologio davvero molto raro e di grande interesse per i collezionisti!

Rolex Coca-Cola quadrante

Il quadrante argentee deve essere personalizzato e presentare quindi nella sua parte inferiore il marchio “Coca-Cola” e, al di sopra di questo, la scritta “25 years service” a testimonianza del fatto che veniva regalato ai manager dopo 25 anni di servizio!

Rolex Coca-Cola fondello

Il quadrante non è l’unica parte di questo Rolex ad essere personalizzata…l’esterno del fondello infatti riporta al centro la scritta “25 years service”, nella sua parte inferiore la scritta ” the coca-cola co.” e nella sua parte superiore il nome del manager a cui questo orologio è stato regalato!

Rolex Coca-Cola meccanica

Il meccanismo è la consueta meccanica della referenza 1005 ovvero un movimento automatico calibro 1560 con invertitori viola!

Popularity: 11% [?]

Il Rolex Oyster ref. 6334 “Golden Egg”

16 Ottobre 2010

Rolex 6334 golden egg

Un altro modello della Rolex davvero molto raro è l’Oyster con referenza 6334…questo modello è stato prodotto durante gli anni ’50 e presenta una caratteristica che, rispetto a tutte le altre referenze di questo prestigioso marchio, lo rende più unico che raro: la cassa Oyster da 35mm, infatti, è in acciaio ma è ricoperta nella sua parte frontale e laterale da oro rosso 18kt!
Solitamente le casse della Rolex sono in un unico materiale o al massimo in acciaio con corona o lunetta in oro…in questo modello invece la cassa è completamente in acciaio ma la parte superiore delle anse,la corona ed i lati sono ricoperti di oro rosso mentre il fondello e la parte inferiore delle anse sono in acciao, come se l’orologio avesse un guscio dorato, da qui il nome dato dai collezionisti “Golden Egg”!

Rolex 6334 corona

La corona che questo orologio deve avere non è la più comune corona con il “-” ma è la sua versione più rara ovvero quella con il “+”!
Da questa foto è possibile inoltre notare il particolare effetto che la cassa di questo orologio ha, oro rosso nei lati ed acciaio nella parte inferiore!

Rolex 6334 brevet

Un’altra caratteristica del Rolex ref. 6334, che appare solo nei modelli più rari di questa marca, è l’avere scritto fra le anse a ore 12 non solo la referenza, come la maggior parte dei Rolex, ma anche la scritta “Brevet”!

Rolex 6334 meccanica

Il meccanismo è costituito da un bellissimo movimento Rolex automatico calibro A260!

Rolex 6334 fondello

Il fondello ( in acciaio! ) presenta come di consueto la referenza dell’orologio: 6334!

Popularity: 12% [?]

Rari orologi da tasca…

2 Ottobre 2010

Il mercato degli orologi da tasca è sempre più fermo…le persone hanno smesso di comprare questo tipo di orologi ed il loro valore è sempre più basso!
Se da un lato questo ha fatto sì che sia sempre più difficile vendere gli orologi da tasca e che chi ha comprato questo genere di orologi anni fa sia deluso dalle loro quotazioni attuali, dall’altro, al giorno d’oggi se una persona si appassiona ad essi e desidera crearne una collezione ha la possibilità di comprare dei veri e propri capolavori di orologeria a prezzi che, rispetto a quelli dei propri fratelli da polso, sono veramente ridotti!
Questo avviene perchè i prezzi all’interno di un mercato variano tenendo conto della domanda e dell’offerta e non del reale livello tecnico degli oggetti!
Esistono infatti molti orologi da tasca la cui rarità e il cui livello tecnico a livello di meccanica sono estremamente elevati ma il cui prezzo è molto più basso rispetto ad orologi da polso con le stesse caratteristiche…
Ecco alcuni esempi:

H.M.EMANUEL & SON PORTSEA

H.M.EMANUEL & SON PORTSEA retro

-Questo stupendo H.M.EMANUEL & SON PORTSEA è un orologio da tasca inglese del 1910 circa con cassa in oro giallo…la meccanica è estremamente complessa, infatti presenta nella parte anteriore dell’orologio un calendario completo e le fasi lunari mentre nella parte posteriore si ha la possibilità di impostare addirittura sette fusi orari diversi!
Un segnatempo di questo tipo, oltre ad essere molto raro, ha un livello meccanico e collezionistico davvero molto molto alto…se fosse un orologio da polso il suo valore sarebbe di qualche centinaia di migliaia di euro!

Patek Philippe orologio da tasca

Patek Phlippe orologio da tasca meccanica

-Patek Philippe da tasca del primi ‘900 con cronografo…cassa in oro giallo…stupendo quadrante a settori con due contatori verticali, uno che segna i minuti della cronografia e l’altro che segna il passare dei secondi!

Vacheron Constantin da tasca

Vacheron Constantin da tasca meccanica

-Vacheron Constantin da tasca dei primi ‘900 con cronografo…cassa in oro giallo…stupendo meccanismo…quadrante con due contatori verticali, uno che indica i minuti della cronografia e l’altro che segna il passare dei secondi!

Vacheron Constantin cronografo da tasca

Vacheron Constantin cronografo da tasca meccanica

-Vacheron Constantin orologio da tasca dei primi ‘900 con cronografo…cassa in oro giallo….bellissimo movimento….quadrante con piccoli secondi e scala pulsometrica!

Rolex Prince Imperial da tasca

Rolex Prince Imperial movimento

-Rolex Prince Imperial da tasca degli anni ’30…cassa in oro giallo…quadrante con piccoli secondi…stupenda meccanica con 17 rubini e protezione dello scappamento!

Questi sono solo alcuni dei molti orologi da tasca esistenti rarissimi e con meccaniche di altissimo livello…
Si può quindi concludere dicendo che, a causa delle leggi di domanda e offerta che regolano il mercato degli orologi vintage, gli orologi da tasca sono sempre più sottovalutati dai collezionisti e che questa loro caratteristica li rende il genere di orologi più interessante per tutte quelle persone che siano davvero appassionate di orologeria e che ambiscano a creare una collezione di segnatempo di alto livello senza spendere cifre esorbitanti!

Popularity: 53% [?]

Il Rolex ref. 4134

25 Settembre 2010

rolex ref. 4134

Il Rolex ref. 4134, modello soprannominato dai collezionisti “Molotov”, è un rarissimo orologio prodotto in serie limitata dal 1942 al 1947…
Oltre alla particolare forma della cassa, con anse a goccia, e al fatto che abbia una misura che per l’epoca lo rende decisamente un oversize, diametro 37mm, ciò che davvero lo rende diverso dalla maggior parte dei modelli Rolex esistenti è l’avere un movimento automatico montato all’interno di una cassa con chiusura a pressione!
Solitamente infatti la Rolex montava movimenti a carica manuale all’interno di questo tipo di cassa mentre i movimenti automatici venivano inseriti all’interno di casse Oyster, e cioè con fondello e corona a vite…

Rolex ref. 4134 back

A differenza della maggior parte degli altri modelli, il “Molotov” presenta all’esterno del fondello il numero seriale della cassa che, essendo un orologio prodotto dal 1942 al 1947, deve essere inferiore al 600000….
Oltre al numero vi troviamo anche la particolare scritta “Modèle Deposé”!

Rolex ref. 4134 fondello

L’interno del fondello, invece, presenta come di consueto la referenza che identifica il modello…in questo caso 4134!

Rolex ref. 4134 meccanica

Il movimento è uno dei più vecchi movimenti automatici creati dalla Rolex, quello che di solito veniva montato all’interno degli “Ovettoni” con cassa Oyster prodotti nello stesso periodo, e cioè il calibro 9 3/4″…

Rolex ref. 4134 quadrante

Il quadrante può avere diverse grafiche ( in questo caso presenta in numeri arabi gli indici 3-6-9-12 ) ma ha sempre un piccolo contatore a ore 6 che indica i secondi ( piccoli secondi ) e sopra di esso la scritta “Chronometre”!

Popularity: 12% [?]

L’Universal Geneve Compur 30…

17 Luglio 2010

Universal Geneve Compur 30

Il modello “Compur” è stato introdotto dall’Universal Geneve nel 1934 ed è uno dei primi cronografi con due pulsanti che siano mai stati inventati ( prima erano tutti monopulsante )!
Questo modello insieme al molto simile “Compax” è uno degli orologi più venduti in assuluto negli anni ’30, tanto da far sì che la fabbrica non fosse in grado di soddisfare totalmente la domanda, e questo nonostante la grande crisi economica che in quegli anni colpiva il mondo.
Il Compur è un modello già di per sè abbastanza raro, ma ne esiste una versione molto più rara chiamata “Compur 30” di cui è davvero quasi impossibile reperire informazioni su internet!
Il “Compur 30” con referenza 22409 è stato prodotto all’inizio degli anni ’40 e ha una cassa a vite oversize da 37mm, a differenza del normale Compur che ha una cassa da 33/34mm.

Universal Geneve Compur 30 pulsanti

I due pulsanti che esercitano le funzioni cronometriche hanno una particolare forma tonda appiattita…

Universal Geneve Compur 30 fondello

Il fondello a vite deve riportare la referenza 22409 ed il numero seriale ( come in tutti i crono Universal dell’epoca )…ovviamente essendo un orologio prodotto fra la fine degli anni ’30 e la prima metà degli anni ’40, il seriale deve essere fra 800000 e 1200000!

Universal Geneve Compur 30 movimento

La differenza principale fra i normali Compur e il Compur 30 sta nel movimento, infatti, mentre i primi montano una meccanica calibro 285 o 286 il secondo ha un rarissimo movimento Universal Geneve calibro 386!

Universal Geneve Compur 30 quadrante

Il quadrante ha due contatori, uno che mostra lo scorrere dei secondi e l’altro che ha la funzione di sommatore dei minuti del cronografo ( fino a 45 minuti ), nella parte bassa deve avere le scritte “Compur 30” e, a differenza del modello Compur che ha sia la scala tachimetrica che telemetrica, deve avere la sola scala cronometrica.

Popularity: 21% [?]

I Patek Philippe più rari….

29 Giugno 2010

In questo articolo verranno elencati i modelli più rari della Patek Philippe…orologi davvero difficili da poter vedere dal vivo e prodotti in pochissimi esemplari che hanno ormai raggiunto un valore elevatissimo!
Le foto sono tratte da un vecchio libro dedicato a questo prestigioso marchio svizzero fondato nel 1851!

Patek Philippe 515 542 1415 1416

In questa pagina:
– Patek Philippe ref. 515….ore del mondo….movimento a carica manuale calibro 10L….prodotto nel 1937;
-Patek Philippe ref. 542…..ore del mondo….movimento a carica manuale calibro 10L….prodotto nel 1937;
-Patek Philippe ref. 1415….ore del mondo….movimento a carica manuale calibro 12L…..prodotto nel 1939;
-Patek Philippe ref. 1416….ore del mondo….movimento a carica manuale calibro 10L….prodotto nel 1939.

Patek Philippe 2523 1890 2425 3974

Qui invece si posso vedere i seguenti modelli:
-Patek Philippe ref. 2523….ore del mondo con doppia corona….movimento a carica manuale calibro 12L….prodotto nel 1953;
-Patek Philippe ref. 1890…..con ripetizione minuti….movimento a carica manuale calibro 10 1/2L…..prodotto nel 1930;
-Patek Philippe ref. 2524…..con ripetizione minuti….movimento a carica manuale calibro 12L….prodotto nel 1955;
-Patek Philippe ref. 3974…..con ripetizione minuti, fasi lunari e calendario completo….movimento automatico calibro 27RQ39J.

Patek Philippe 2524/1 2421

-Patek Philippe Gondolo con ripetizione minuti….movimento a carica manuale calibro 12L….prodotto nel 1927;
-Patek Philippe ref. 2524/1…..con ripetizione minuti….movimento a carica manuale calibro 12L29J…..prodotto nel 1956;
-Patek Philippe ref. 2421….con ripetizione minuti…..movimento a carica manuale….prodotto nel 1946.

Patek Philippe Cronografo rattrappante

-Patek Philippe cronografo rattrappante….movimento a carica manuale calibro 13L….prodotto nel 1937;
-Patek Philippe cronografo rattrappante….movimento a carica manuale calibro 13L….prodotto nel 1938;
-Patek Philippe cronografo rattrappante per mancini…..movimento a carica manuale calibro 13L…..prodotto nel 1927;
-Patek Philippe cronografo rattrappante….movimento a carica manuale calibro 13L….prodotto nel 1950.

Patek Philippe 497 576 3497 3422 3413

-Patek Philippe asimmetrico ref. 497…..movimento a carica manuale calibro 9L….prodotto nel 1942;
-Patek Philippe asimmetrico ref. 576….movimento a carica manuale calibro 8L…prodotto nel 1950;
-Patek Philippe asimmetrico ref. 3413….movimento a carica manuale calibro 23 300…prodotto nel 1958;
-Patek Philippe asimmetrico ref. 3422….movimento a carica manuale calibro 8L 85….prodotto nel 1958;
-Patek Philippe asimmetrico ref. 3497….movimento a carica manuale calibro 8.78L….prodotto nel 1963.

Patek Philippe 3412 3424 3969 2503 2597

-Patek Philippe asimmetrico ref. 3412….movimento a carica manuale calibro 23 300…..prodotto nel 1958;
-Patek Philippe asimmetrico ref. 3424….movimento a carica manuale calibro 8L 85….prodotto nel 1958;
-Patek Philippe Jump Hour ref. 3969….movimento a carica manuale calibro 215HG;
-Patek Philippe Jump Hour ref. 2503…..movimento a carica manuale calibro 9L 90….prodotto nel 1946;
-Patek Philippe Calatrava Duo Time ref. 2597….movimento a carica manuale calibro 27 400….prodotto nel 1960.

Patek Philippe 3619 4404

-Patek Philippe Duo Time ref. 3619….movimento a carica manuale calibro 27HS 400;
-Patek Philippe Duo Time ref. 4404….movimento a carica manuale….prodotto negli anni ’70.

Patek Philippe 2481 2482

-Patek Philippe con quadrante esotico ref. 2481….movimento a carica manuale calibro 27SC….prodotto nel 1954;
-Patek Philippe con quadrante “Re Ibn Saud” ref. 2481…..movimento a carica manuale calibro 27SC….prodotto nel 1956;
-Patek Philippe con quadrante “Cloisonne” ref. 2482….movimento a carica manuale calibro 27SC….prodotto nel 1955.

Popularity: 22% [?]

Il Rolex Oyster ref. 5028

29 Maggio 2010

Rolex 5028

Un orologio davvero estremamente raro e di cui è praticamente impossibile reperire informazioni in rete così come sui libri è il Rolex Oyster referenza 5028.
Questo modello è stato prodotto dal prestigioso marchio in pochissimi esemplari durante gli anni ’50…
La cassa è una Oyster in acciaio da 36mm e deve riportare numeri seriali che appartengano agli anni ’50…
Il quadrante, essendo un orologio che ormai ha 60 anni, deve essere in patina con gli indici al trizio invecchiati, e non deve quindi presentarsi come troppo nuovo!
Deve inoltre avere le scritte “Officially certified”, “Chronometer” e in basso “Swiss made”.

Rolex 5028

La corona montata originariamente è una rarissima corona ( vedi foto ) con la scritta “Rolex” in alto, con in mezzo due “-” sovrapposti e con in basso la scritta “oyster”!

movimento rolex 5028

Il movimento è uno stupendo Rolex automatico calibro A295…

fondello rolex 5028

Il fondello deve riportare al suo interno la corona Rolex con al di sotto una decorazione ( vedi foto ) tipica dei fondelli Rolex degli anni ’50 e deve, ovviamente, riportare anche la referenza 5028…

Rolex 5028

Fra le anse a ore 12 deve essere riportata la referenza 5028, che, come spesso accade negli orologi di questo periodo, deve essere scritta nella parte alta della cassa, e non in mezzo o in basso!
Fra le anse a ore 6 deve esserci il numero seriale…

Popularity: 14% [?]